Alla scoperta delle specie marine che popolano le spiagge salentine!!!

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]
Un mare di pesci... l'Astice

L’astice è il crostaceo più conosciuto assieme all’Aragosta che, contrariamente a quanto si pensi, non è un suo parente strettissimo (nonostante le affinità).

Il corpo è costituito da una forte e resistente corazza, con colori che vanno dal bluastro al marroncino-verde e frequenti chiazze chiaro-scure, ha due chele che usa per catturare e stritolare le prede. Esse non sono perfettamente uguali tra loro, una è più grande l’altra più piccola, usate per due funzioni diverse dall’animale.

Ha due antenne posizionate sopra il capo che gli conferiscono il tatto e quattro paia di zampette posizionate sotto il busto che è liscio. La sua coda è a ventaglio.

Può arrivare a pesare al massimo dieci chili e raggiungere una lunghezza di sessanta centimetri.

Data la sua mole e le sue caratteristiche è un lottatore e spesso mangia le sue prede dopo lunghe battaglie, i suoi cibi preferiti sono i pesci di qualsiasi tipo e i cefalopodi.

Il suo habitat naturale sono le scogliere dove ama nascondersi soprattutto durante il giorno, non amano la luce del sole, le profondità nelle quali vive sono variabili, dai trenta ai cento metri, ma a volte lo possiamo trovare anche in zone più basse.

Possiamo pescarlo sia dalla barca che sott’acqua.

La sua carne è molto prelibata e polposa, ideale per fare dei sughi succulenti (rappresenta dunque una prelibata alternativa alla più costosa Aragosta).

di Laura M. 

[/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]