Spiagge di Ugento

Spiagge di Ugento e i paesi da visitare:

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]
Spiagge di Ugento

Spiagge di Ugento

Spiagge di Ugento. Scopriamo qui le varie spiagge di Ugento.

[/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”][fusion_old_tabs tab1=”Torre Suda” tab2=”Posto Rosso” tab3=”Torre S. Giovanni” tab4=”Torre Mozza” tab5=”Lido Marini” tab6=”Torre Pali” tab7=”Pescoluse”] [fusion_old_tab id=1]

Torre Suda (Spiagge di Ugento)è una frazione del comune di Racale, in provincia di Lecce. Si trova nel Salento sud-occidentale e prende il nome da una torre costiera a forma circolare, alta 13,5 metri, costruita nel XV secolo a baluardo delle scorrerie dei turchi.

Il mare pulito, le piccole baie naturali e la macchia mediterranea ne fanno una meta turistica estiva di rilievo lungo la costa ionica salentina.

La piccola chiesetta situata di fronte alla piazzetta San Marco è dedicata alla B.V. Maria Stella del Mare. Da poco è stata eletta a sede parrocchiale, la cui festa si svolge il prima domenica dopo ferragosto con la tradizionale Cuccagna a mare, nel cosiddetto “Canale t’urpe” (Canale della volpe). “fonte wikipedia”

vedi la scheda: [fusion_button link=”http://www.spiaggedelsalento.com/torre-suda/” color=”” size=”small” target=”_blank” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.5″]Torre Suda[/fusion_button] [/fusion_old_tab] [fusion_old_tab id=2]

Posto Rosso  (Spiagge di Ugento) è una località balneare della provincia di Lecce e frazione del comune di Alliste. È collocata tra le località di Capilungo e Torre San Giovanni, sul crocevia che dalla litoranea giunge a Felline.

La località, esclusivamente turistica, si è sviluppata soprattutto a partire dagli anni ’70. La costa è caratterizzata da una bassa scogliera facilmente praticabile. “fonte wikipedia”

vedi la scheda: [fusion_button link=”http://www.spiaggedelsalento.com/posto-rosso/” color=”” size=”small” target=”_blank” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.5″]Posto Rosso[/fusion_button]

[/fusion_old_tab] [fusion_old_tab id=3]Torre San Giovanni (Spiagge di Ugento)è una località balneare salentina posta sul Mar Ionio, in provincia di Lecce. È frazione del comune di Ugento, da cui dista circa 5 km ; sorge a 3 metri sul livello del mare con 430 abitanti durante tutto l’anno e oltre 50.000 residenti durante il periodo estivo.

“Fonte Wikipedia”

vedi la scheda: [fusion_button link=”http://www.spiaggedelsalento.com/torre-san-giovanni/” color=”” size=”small” target=”_blank” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.5″]Torre San Giovanni[/fusion_button] [/fusion_old_tab] [fusion_old_tab id=4]Torre Mozza (Spiagge di Ugento)è una località balneare del Salento meridionale, in provincia di Lecce, e territorialmente appartenente al Comune di Ugento. Il centro abitato, si è sviluppato soprattutto negli ultimi anni e prende il nome dall’omonima torre cinquecentesca che si affaccia su una lunga distesa sabbiosa. Esclusa la torre l’insediamento non presenta altri monumenti di valore storico-artistico. Alla periferia dell’abitato un tratto di costa, caratterizzato dalla presenza di bacini salmastri, è oggi utilizzato per l’acquacoltura. Il paesaggio è ricco di canali e bacini artificiali, realizzati intorno agli anni Trenta nell’opera di bonifica di queste zone. “fonte wikipedia”

vedi la scheda: [fusion_button link=”http://www.spiaggedelsalento.com/torre-mozza/” color=”” size=”small” target=”_blank” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.5″]Torre Mozza[/fusion_button][/fusion_old_tab] [fusion_old_tab id=5]

Lido Marini (Spiagge di Ugento)è una località balneare della provincia di Lecce situata nel basso Salento, territorialmente appartenente al Comune diUgento, da cui dista circa 8 km, e per una percentuale minore di superficie appartenente al Comune di Salve. Anticamente apparteneva al territorio di Gemini che a sua volta era un ex Feudo della Mensa vescovile.

È collocata tra Torre Pali (comune di Salve) e Torre Mozza (Ugento). Si estende ai piedi di una delle “serre” del capo di Leuca, all’estrema punta meridionale della regione Puglia.

Il territorio circostante presenta una vegetazione dominata dalla macchia mediterranea e dalla presenza simultanea di alcune particolarità di vegetazione miste all’onnipresente olivo. Nel settore di nord-ovest appartenente ad Ugento, si può scorgere la presenza di un bacino idrografico, dal nome dialettale “Spunderati”, appartenente alla rete dei bacini di Marina di Ugento, quest’ultimi collegati tramite canali nei dintorni della fascia costiera tra le marine di Lido Marini, Torre Mozza e Torre San Giovanni. Nei pressi della zona si trova vegetazione tipica degli ambienti paludosi e salmastri, nonché fauna stanziale e migratoria (germani reali, alzavole, aironi cenerini).

La località, esclusivamente turistica, si è sviluppata soprattutto negli ultimi cinquant’anni dopo il passaggio dal territorio del comune di Presicce a quello di Ugento e dopo una crescente espansione edilizia che rende l’abitato uno dei siti marittimi più estesi del Capo. Nel corso degli anni gli investimenti nel settore turistico, ne hanno promosso l’immagine e agevolato un certo incremento e sviluppo. Nel periodo di alta stagione si toccano punte di circa 35.000 abitanti. La costa è caratterizzata da spiagge sabbiose e bassi fondali; si registra inoltre un consistente tratto di basso scoglio, procedendo verso Sud.

Lido Marini si affaccia sulle “secche di Ugento”, un tratto di mare di alcuni km quadrati di superficie, nel quale i fondali si mantengono particolarmente bassi. Questo ha causato sin dai tempi di Roma una serie di naufragi, di cui restano le tracce nei fondali. Abbondano infatti i resti di reperti provenienti dalle rotte commerciali marittime lungo tutto il tratto di mare di Lido Marini, così come a Torre Pali.

Non presenta attrattive turistiche di interesse storico-artistico, eccezion fatta per una piccola stele in pietra leccese posta tra la piazza principale e la spiaggia dedicata agli “eroi del mare”, coloro che hanno dato la vita nel tentativo di salvare persone in gravi difficoltà tra i flutti. “fonte wikipedia”

vedi la scheda: [fusion_button link=”http://www.spiaggedelsalento.com/lido-marini/” color=”” size=”small” target=”_blank” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.5″]Lido Marini[/fusion_button] [/fusion_old_tab] [fusion_old_tab id=6]

Torre Pali (Spiagge di Ugento)è una località balneare della provincia di Lecce e frazione di Salve. Si trova nel basso Salento, a poca distanza da Santa Maria di Leuca e da Gallipoli.

Il litorale è basso e sabbioso, caratterizzato dalla presenza di dune retrostanti ricoperte da macchia mediterranea.

La località prende il nome dall’omonima torre di avvistamento cinquecentesca. L’antico borgo di pescatori si è recentemente sviluppato diventando un’importante località turistica. “fonte wikipedia”

vedi la scheda: [fusion_button link=”http://www.spiaggedelsalento.com/torre-pali/” color=”” size=”small” target=”_blank” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.5″]Torre Pali[/fusion_button][/fusion_old_tab] [fusion_old_tab id=7]

Marina di Pescoluse (Spiagge di Ugento)è una località balneare della provincia di Lecce e frazione di Salve. Si trova nel basso Salento, sul tratto di costa ionica tra Torre Pali e Torre Vado, altezza del canale Fano.

Il litorale è basso e sabbioso, caratterizzato dalla presenza di dune retrostanti. La particolarità della spiaggia è quella di presentare una sabbia finissima e molto chiara, la più fine del Salento. La costa è rivolta verso Sud e la sua particolare posizione permette a Pescoluse di godere di un’acqua limpida e cristallina durante tutte le stagioni. Poco distante dalla costa si trovano diverse grotte carsiche. La località è importante anche dal punto di vista archeologico per la presenza di un dolmen e di una tomba del 2500 a.C.

Le abitazioni, ad uso turistico, sono occupate soprattutto nel periodo estivo, quando l’insediamento demografico è altissimo (lungo i suoi 5 km di costa si superano le 35.000 presenze). La ricezione turistica è effettuata utilizzando soprattutto case affittate dagli abitanti della zona ed alcuni Alberghi. In alternativa è possibile soggiornare presso Bed & Breakfast, Agriturismi e Camping.

Recentemente questa frazione si è notevolmente ingrandita rispetto al borgo originario che comprendeva sette strade parallele. La più centrale di queste è Via Puccini, a Nord della quale troviamo Via Socrate, Via Settembrini e Via Bellini, a Sud, invece, Via Verdi, Via Archimede e Via Papa Giovanni XXIII. Vicino a questo borgo più antico (che è la parte di Pescoluse più vicina al mare) è stata recentemente (nel 2007) sviluppata un’ottima zona pedonale, dove poter passeggiare la sera. Dagli ultimi anni ’90 questa località sta diventando sempre più un obbiettivo turistico di massa, tanto che durante la stagione estiva diverse emittenti radiofoniche trasmettono parte delle loro trasmissioni direttamente da questa spiaggia.

Pescoluse ospita una chiesa di recente costruzione dedicata al Beato Papa Giovanni XIII, dipendente dalla Parrocchia di Salve. “fonte wikipedia”

vedi la scheda: [fusion_button link=”http://www.spiaggedelsalento.com/pescoluse/” color=”” size=”small” target=”_blank” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.5″] Pescoluse[/fusion_button] [/fusion_old_tab] [/fusion_old_tabs][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]