Punta Palascià

Punta Palascia’

Descrizione del posto

 

Punta Palascìa è un affascinante scorcio del Salento, particolarmente noto giacché rappresenta il punto più ad est d’Italia. La località è detta anche “Capo d’Otranto” giacché fa parte dell’omonimo Comune e dista circa 40 km da Lecce.

La privilegiata posizione del faro che si trova in questa zona lo rende un luogo privilegiato per la notte di San Silvestro, quando – infatti-, si ottiene il picco di visitatori. In particolar modo nella notte tra il 31 dicembre 1999 ed il primo Gennaio 2000 si accalcarono attorno al faro tantissime persone con l’intento di essere i primi in Italia a vedere l’alba del nuovo millennio.

Punta Palascìa ed il suo faro non sono facilmente raggiungibili, per cui sono grossomodo ambienti solitari per la maggior parte dell’anno. Da qui, tuttavia, si gode un panorama mozzafiato caratterizzato da un faro che spicca tra le rocce e sovrasta il vasto mare che sembra quasi senza fine. Tutto attorno al faro nasce spontanea una fitta vegetazione, tipica dell’area mediterranea.

L’importanza del sito non va sottovalutata, il faro di Punta Palascìa è stato riconosciuto come uno dei cinque più importanti di tutto il Mediterraneo. La stessa Comunità Europea si è interessata alla peculiarità architettonica di questo faro garantendone un perfetto stato di conservazione con lavori di ristrutturazione e mantenimento.

Per molti anni il faro era rimasto abbandonato e la struttura, comprensibilmente, cominciava a risentire il passare degli anni. Per fortuna, l’interessamento internazionale, ha fatto sì che si recuperasse questo patrimonio architettonico ora perfetto e disponibile per tutti coloro che desiderino visitarlo. Contestualmente alla ristrutturazione del faro è stato allestito un museo multimediale del mare che offre ai visitatori immagini e notizie su flora e fauna marine tipiche della zona. La terrazza è il punto culminante da cui apprezzare al massimo la località e godere a pieno della maestosità della natura.

L’interesse del sito è anche archeologico poiché costituisce l’antiporta della famosissima “Grotta dei Cervi”, insenatura naturale costiera che si trova in località Porto Badisco, importante monumento del neolitico in Europa giacché comprende un corridoio di circa 200 metri con pittogrammi in ottimo stato di conservazione (non visitabile).

Punta Palascìa, secondo quelle che sono le convenzioni nautiche, si trova esattamente in mezzo al punto che segna la separazione tra mar Ionio e mar Adriatico.

 

Caterina De Bellis

 

  • 13899

Vacanze in Salento con i bambini

marzo 4th, 2017|0 Comments

  • 13362

Menu 25 Aprile Ristorante Ulivo Bianco Presso Lido Le Canne

aprile 24th, 2015|0 Comments

Video di Punta Palascià’

Servizi presenti

Descrizione di tutti i servizi presenti nella zona di Punta Palascìa

Non disponibili nelle immediate vicinanze.

Non disponibili nelle immediate vicinanze.

Non disponibili nelle immediate vicinanze.