Castro

 Le spiagge di Castro

Immagini delle spiagge di Castro


Invalid Displayed Gallery

foto realizzate da Debora De Massimo

[pro_ad_display_adzone id=”13609″]

Descrizione del posto

Le spiagge di Castro e la sua storia.

Castro è un comune con circa 2500 abitanti, facente parte della porzione orientale del Salento, nella provincia Leccese. La località conserva le sue origini medievali in quella che viene definita “Casciu de susu”, ossia la Castro superiore che sorge su di un promontorio a 98 metri sopra il livello del mare. La zona più nuova è invece l’area marittima, nota come “Casciu de sutta”, sorta attorno al porto ed alle sue esigenze.

Le origini di Castro sono antichissime, fu infatti eretta dai romani col nome di Castrum Minervae nel 123 a.C. La città ha inoltre l’onore di essere citata nell’Eneide, citata da Virgilio nel suo poema come primo approdo di Enea in Italia. In seguito, Castro subì varie dominazioni (Alani, Ostrogoti, Vandali, Goti, Longobardi, Ungari, Svevi, Arabi, Bizantini), fu una delle prime città del Salento ad essere chiamata Contea e inoltre fu prestigiosa sede vescovile fino al 1818.

Tuttavia i primi insediamenti sono anche antecedenti all’epoca romana. Nelle grotte di Zinzulusa e Romanelli sono state rinvenute tracce di epoca preistorica.

Oggi principalmente un polo portuale e marittimo, era apprezzata in passato per le sue peculiarità commerciali. Castro era però anche un centro militare, non a caso gli arabi avevano segnato sulle loro carte “Al Gatara” ossia “Il Castello”. Il forte, infatti, è realizzato sui resti di una rocca bizantina, ha le parti più antiche risalenti al XII-XIII secolo ed ha un aspetto massiccio con quattro bastioni ed un terrapieno. Ad incrementare l’imponenza del castello vi erano il fossato ed il ponte levatoio, ormai rimosso.

Il territorio di Castro appare frastagliato, con poche zone pianeggianti e poco esteso. Dal 2006 la località rientra nell’area protetta del Parco Costa OtrantoSanta Maria di Leuca e Bosco di Tricase. Le bellezze naturali si fondono armonicamente alla vastità di strutture ricettive e le peculiarità del luogo sono tali e tante da costituire una delle principali località di questa parte di Salento. Basta ammirare le foto di queste acque verde smeraldo, limpide e pure, da provare subito un’inarrestabile voglia di nuotarvi dentro. La costa in questo tratto è tuttavia prettamente rocciosa, quindi poco adatta ai bambini piccoli. Per le vacanze familiari in zona è preferibile scegliere gli ingressi con gli stabilimenti balneari.

 

Caterina De Bellis

Video di Castro

Servizi presenti

Descrizione di tutti i servizi presenti nella zona di Castro

La Sorgente, La Roccia Hotel, Le Murelle, Punta Correnti e Argentiera, accesso pubblico.

Bar

Pucceria Lo Scoglio, Osteria Vecchie Maniere e Bar- Hotel Vulci.

Ristoranti

Panoramico, Underground, La Grotta del Conte, L’aragosta, Zinzulusa, Ristorante da Amedeo, Capriccio di Mare, La Tartana, Le murelle e Hotel Vulci.

Appartamenti

Villa Fanò.

Hotel

La Roccia, Panoramico, Orsa Maggiore, Piccolo Mondo, La Tartana,Hotel Vulci e Euromare.

BB

La rosa antica,BellaVista, La Perla, Marina, Villa Vanessa, Villa Rosa, La Mimosa, MiraMare, Macchia di Pele,Amoru, Costa d’Oriente, Villa Papaleo e La Cisura.

 

Residence

Hotel Marina Residence, Hotel Selenia Residence, Sapore di Mare e Margherita.

 

Grotta Zinzulusa: tel. 0836 943812

Disco

Blu Bay.